(Michael Steele/Getty Images)
  • Sport
  • domenica 6 Agosto 2017

Mondiali di atletica: le gare di oggi

La finale dei 100 metri femminili, le due maratone e alcuni italiani in gara, tra le altre cose

(Michael Steele/Getty Images)

I Mondiali di atletica leggera sono arrivati alla loro terza giornata di gare nello stadio Olimpico di Londra. Nei primi due giorni ci sono già state diverse importanti gare, dai 10.000 metri maschili vinti da Mo Farah alla finale dei 100 metri, l’ultima in carriera di Usain Bolt, che però dopo dieci anni di vittorie è stato battuto dal suo principale rivale, lo statunitense Justin Gatlin, ed è arrivato addirittura terzo dietro Christian Coleman, l’altro statunitense in gara. Oggi sono in programma le due maratone (quella maschile è partita poco prima delle 12) e altre tre finali, comprese quella dei 100 metri femminili. Oltre alla maratona maschile, ci saranno atleti italiani nelle batterie dei 400 ostacoli maschili (José Reynaldo Bencosme) nelle semifinali dei 400 metri (Daniele Re, ore 20.40) e nelle batterie dei 3000 siepi (Abdoullah Bamoussa, Yohanes Chiappinelli e Osama Zoghlami, ore 11.05).

11.55 – Maratona maschile
È uno degli eventi più attesi dei Mondiali: inizierà oggi alle 11.55 e si correrà per 42 chilometri nel centro di Londra. Non ci saranno Kenenisa Bekele e Eliud Kipchoge — due grandi favoriti — e per molti il più quotato per la vittoria è l’etiope Tamirat Tola. L’italiano Daniele Meucci può giocarsi un posto sul podio. L’altro italiano in gara sarà Stefano La Rosa.

15.00 – Maratona femminile
Dopo quella maschile, alle 15 inizierà la maratona femminile, con la campionessa in carica Mare Dibaba data per favorita anche a Londra. Le altre atlete più quotate sono Eunice Kirwa, Edna Kiplagat e Catherine Ndereba.

20.00 – Salto con l’asta femminile
La detentrice del record americano Jennifer Suhr è stata eliminata a sorpresa nelle qualificazioni, e la greca Ekateríni Stefanídi è diventata la principale favorita. La sua principale rivale sarà probabilmente la campionessa del mondo in carica Yarisley Silva.

22.50 – 100m femminili
È la gara più attesa della giornata e si correrà alle 23 circa, tre ore dopo le semifinali. La favorita è la campionessa olimpica di Rio De Janeiro, la giamaicana Elaine Thompson, seguita dall’olandese Dafne Schippers, oro nei 200 metri ai Mondiali del 2015 (che però non sembra in forma come due anni fa).