Leonardo Bonucci con la Nazionale italiana prima dell'amichevole contro l'Olanda dello scorso marzo (LaPresse)
  • Sport
  • giovedì 13 Luglio 2017

Bonucci va al Milan?

Lo dicono con insistenza da ieri i giornali sportivi italiani, e sarebbe l'affare dell'estate

Leonardo Bonucci con la Nazionale italiana prima dell'amichevole contro l'Olanda dello scorso marzo (LaPresse)

Da mercoledì sera circolano molte voci sul possibile trasferimento al Milan di Leonardo Bonucci – difensore e simbolo della Juventus e della Nazionale italiana, considerato tra i migliori al mondo – che stando a quanto riportato dai giornali sportivi potrebbe avvenire a breve.

Sky Sport sostiene che fra Milan e Juventus ci sia una trattativa in corso, tramite il procuratore del giocatore, Alessandro Lucci. Sarebbe una delle trattative più importanti e in un certo senso inaspettate della sessione estiva del calciomercato, poiché Bonucci è ritenuto uno dei migliori difensori centrali al mondo: nelle ultime settimane si era parlato anche di un interessamento del Real Madrid, mentre l’anno scorso Pep Guardiola, allenatore del Manchester City, provò ad acquistarlo dopo averlo definito “uno dei suoi giocatori preferiti”.

Sky Sport sostiene che ancora non ci siano stati contatti diretti tra le società di Milan e Juventus, ma riporta che il Milan vorrebbe offrire 30 milioni di euro più il terzino Mattia De Sciglio. La Juventus – sempre secondo Sky Sport – sarebbe disposta a cederlo ma per 40 milioni di euro, senza includere altri giocatori nella trattativa. I giornali scrivono che l’amministratore delegato del Milan, Marco Fassone, e il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli vorrebbero concludere la trattativa entro i prossimi due giorni, in tempo per permettere a Bonucci di unirsi alla squadra prima di partire per la tournée del Milan in Cina.

Intanto questa mattina Bonucci ha pubblicato un’immagine per l’inizio della nuova stagione dal suo account Instagram, dove in molti hanno notato l’assenza di riferimenti alla Juventus, come invece è solito fare.

Nel corso degli anni Bonucci è diventato uno dei difensori più forti d’Italia e del mondo: gioca nella Juve dal 2010 – con cui ha vinto sei Scudetti – dopo essere cresciuto nell’Inter e aver giocato anche per Treviso, Pisa e Bari. È un difensore completo che da quando è alla Juventus è migliorato tantissimo, sotto ogni aspetto. Una delle sue caratteristiche più apprezzate è la capacità di impostare il gioco, ritenuta superiore a quella della maggioranza dei difensori in attività, anche con frequenti lanci lunghi che arrivano con gran precisione ai compagni di squadra.