(Ansa)

Il presidente della Valle d’Aosta ha trovato 25mila euro sotto la sua scrivania

E lo ha detto alla polizia: ora si sta cercando di capire da dove arrivano e chi ce li ha messi

(Ansa)

Nel pomeriggio del 7 luglio si è saputo che il 22 giugno, durante alcuni lavori di manutenzione, il presidente della Valle d’Aosta Pierluigi Marquis ha trovato 25mila euro e alcuni documenti nascosti sotto il piano della scrivania del suo ufficio al secondo piano del palazzo regionale, ad Aosta. Marquis ha chiamato la polizia dopo aver trovati i soldi e i documenti e al momento, ha scritto ANSA, «si sta cercando di accertare la provenienza delle banconote e la data di emissione, per poi risalire anche al periodo in cui sono state nascoste».

Marquis ha 53 anni, è un architetto ed è stato vicesindaco di Saint-Vincent e consigliere regionale dal 2013. Fa parte del partito centrista Stella Alpina. È diventato presidente regionale a marzo, dopo un cambio di maggioranza: è sostenuto da alcune forze autonomiste e ha preso il posto che era di Augusto Rollandin, che era appoggiato dal Partito Democratico ed è stato presidente della Valle d’Aosta nella seconda metà degli anni Ottanta e poi dal 2008 al 2017.