(DALE DE LA REY/AFP/Getty Images)
  • postit
  • lunedì 26 Giugno 2017

Lo scrittore e attivista cinese Liu Xiaobo, premio Nobel per la Pace nel 2010, è stato scarcerato dopo una diagnosi di tumore al fegato

(DALE DE LA REY/AFP/Getty Images)

Lo scrittore e attivista cinese Liu Xiaobo, premio Nobel per la Pace nel 2010, è stato scarcerato dopo una diagnosi di tumore al fegato. Liu Xiaobo era in carcere in Cina dal 2009, quando era stato condannato a 11 anni di reclusione per “incitamento alla rivoluzione”, per essere stato uno dei 303 intellettuali cinesi a firmare la Charta 08, un manifesto che chiedeva riforme in senso democratico dello stato cinese. Nel 2010 aveva ottenuto il premio Nobel per la Pace per il suo impegno non violento in difesa dei diritti umani.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.