Luigi Di Maio ospite a "Porta a Porta", 19 giugno 2017 (Roberto Monaldo / LaPresse)

Di Maio dice che il M5S non si vuole alleare con la Lega Nord

«Non ho nessuna intenzione di far parte di un movimento che si allea con la Lega Nord e non ho mai pensato di far parte di quel movimento»

Luigi Di Maio ospite a "Porta a Porta", 19 giugno 2017 (Roberto Monaldo / LaPresse)

Lunedì 19 giugno, il vicepresidente della Camera del Movimento 5 Stelle Luigi Di Maio è stato ospite di Porta a Porta su Rai1: ha parlato del posizionamento del suo partito in generale – soprattutto dopo il voto sullo “ius soli temperato” – e ha commentato anche il presunto incontro tra Davide Casaleggio e Matteo Salvini, leader della Lega Nord, rivelato qualche giorno fa su Repubblica ma smentito dai due interessati. Di Maio ha detto:

«Io sono del Sud, sono di Napoli, faccio parte di quella parte d’Italia a cui la Lega diceva “Vesuvio, lavali col fuoco”: non ho nessuna intenzione di far parte di un movimento che si allea con la Lega Nord e non ho mai pensato di far parte di quel movimento. In generale quello che è stato detto in questi giorni sulle alleanze con la Lega sono solo speculazioni giornalistiche».