• Sport
  • domenica 28 maggio 2017

Chi è Pietro Pellegri, il 16enne del Genoa che ha segnato contro la Roma

Qualche mese fa era diventato il più giovane giocatore a esordire in Serie A: e oggi ha pure segnato un gol, in una partita molto importante

(Maurizio Borsari/AFLO)

L’attaccante del Genoa Pietro Pellegri ha segnato oggi il suo primo gol in Serie A: contro la Roma, all’ultima giornata di Serie A, nell’ultima partita di Francesco Totti con la Roma. La cosa notevole è che Pellegri non ha ancora compiuto 18 anni. Col gol di oggi, Pellegri è diventato il terzo marcatore più giovane nella storia della Serie A (il primo è Amadeo Amadei della Roma, il secondo è Gianni Rivera).

Italy U17 v Hungary U17 - International Friendly

Pietro Pellegri in un’amichevole fra l’Italia Under 17 e l’Ungheria U17 giocata il 14 dicembre 2016 (Roberto Serra/Iguana Press/Getty Images)

Pellegri è nato il 17 marzo del 2001 a Genova e qualche mese fa è diventato il più giovane calciatore di sempre ad aver esordito in Serie A. Il 22 dicembre 2016 è entrato in campo a 15 anni, 9 mesi e 5 giorni nella partita di Serie A contro il Torino, giocando i minuti finali. Il record precedente resisteva dal 1937 ed era sempre di Amadei. Di Pellegri si dice un gran bene: gioca da punta centrale (è alto 188 centimetri) e quest’anno ha segnato 7 gol con la squadra Primavera, in un campionato dove gli altri hanno in media 3 o 4 anni più di lui. Il presidente del Genoa Enrico Preziosi ha detto: «Il prossimo Messi? Si chiama Pellegri. Ma spero che non mi senta altrimenti si monta la testa». Vedremo.

Mostra commenti ( )