Alcuni dei 140mila disegni di mele raccolti da Google con Quick, Draw!

In quanti modi si può disegnare una mela?

Almeno 140.000, dice Google, che ha raccolto i disegni – mele, case, sassofoni, orsi – di 15 milioni di persone di tutto il mondo

Alcuni dei 140mila disegni di mele raccolti da Google con Quick, Draw!

La maggior parte delle persone disegna una mela facendo prima una specie di piccolo cerchio irregolare, alcune in senso orario, altre in senso antiorario, aggiungendo poi un trattino come picciolo e a volte una piccola foglia: ora Google ha raccolto abbastanza dati per dimostrarlo. Lo scorso novembre ha pubblicato sulla piattaforma A.I. Experiments, un sito dedicato ad alcuni esperimenti sull’intelligenza artificiale (AI), un programma chiamato Quick, Draw! che funziona un po’ come il gioco di società Pictionary: all’utente viene chiesto di disegnare un oggetto che deve essere riconosciuto dall’AI entro venti secondi; più il disegno è accurato, più l’intelligenza artificiale ha probabilità di indovinarlo. Da novembre a maggio più di 15 milioni di persone hanno giocato con Quick, Draw! e così Google ha creato un archivio di milioni di disegnini che i ricercatori potranno usare sia per allenare le intelligenze artificiali sia per cercare degli schemi nel modo in cui le persone disegnano in tutto il mondo.

Navigando sulla parte dedicata ai dati raccolti del sito di Quick, Draw! è possibile vedere come le persone disegnano gli oggetti più svariati, dalla semplice casetta a cose più complesse, come la Grande muraglia cinese o la migrazione degli animali: nel caso di queste ultime non è sempre immediato capire perché una persona abbia fatto un certo disegno e si vedono molte differenze tra i disegni di persone diverse. Per ogni tipo di disegno si possono vedere, in una rapida animazione, anche come le persone hanno realizzato il proprio disegno, tratto dopo tratto. Potete segnalare a Google se tra i disegnini ce n’è uno che è stato messo in una certa categoria per errore, oppure continuare a giocare con Quick, Draw! (o con uno degli altri esperimenti con AI).