L'irlandese Gary Hurley dopo aver eseguito un colpo durante i Rocco Forte Open di Sciacca, in Sicilia (Stuart Franklin/Getty Images)

La domenica sportiva

Wrestling a Times Square, bambini che fanno a gara a chi piange di più e italiani all'estero, tra le foto di sport più belle di questa settimana

L'irlandese Gary Hurley dopo aver eseguito un colpo durante i Rocco Forte Open di Sciacca, in Sicilia (Stuart Franklin/Getty Images)

Nell’abituale selezione del Post delle foto di sport più belle della settimana ci sono anche i lottatori di sumo, che però non combattono: a praticare il nakizumo (sumo del pianto) sono i bambini di circa un anno che tengono in braccio. Gli incontri vengono vinti dal bambino che piange per primo o in modo più intenso e rumoroso. Questo perché, secondo una credenza buddista, i bambini che piangono molto crescono sani e forti, tenendo gli lontani gli spiriti cattivi. La gara si svolge nel tempio buddista Sensō-ji, a Tokio, ed è organizzata in gironi eliminatori con scontri diretti tra i bambini partecipanti. Ma c’è anche il più forte giocatore di basket degli ultimi dieci anni, italiani di successo all’estero, e foto di golf che sembrano scattate sulla neve.