Gonzalo Higuain e Leonardo Spinazzola nella partita di andata allo Juventus Stadium (LaPresse/Spada)
  • venerdì 28 aprile 2017

Atalanta-Juventus in tv e in streaming

È la prima partita della 34ª giornata di Serie A e si gioca stasera a Bergamo alle 20.45: le informazioni per seguirla in diretta

Gonzalo Higuain e Leonardo Spinazzola nella partita di andata allo Juventus Stadium (LaPresse/Spada)

Atalanta-Juventus si gioca stasera alle 20.45. È il primo anticipo della 34ª giornata di Serie A e verrà giocato oggi, di venerdì, perché mercoledì prossimo la Juventus giocherà l’andata delle semifinali di Champions League contro il Monaco. È l’unica partita di Serie A in programma oggi: le altre si giocheranno fra sabato e domenica.

Compreso questo turno, mancano cinque giornate alla fine del campionato. Per l’Atalanta questa sarà la partita più impegnativa delle rimanenti, ma è ben messa nella zona della classifica che permette di qualificarsi all’Europa League, insieme alla Lazio: un’eventuale sconfitta non dovrebbe complicare più di tanto la sua situazione. La Juventus, invece, deve ancora giocare il derby di Torino e poi in trasferta contro la Roma. È favorita per stasera, ma l’Atalanta – la più grande sorpresa di questo campionato – è una squadra che potrebbe metterla in difficoltà e, per batterla la Juventus potrebbe anche faticare più del solito. Entrambe le squadre stasera giocheranno con le loro formazioni migliori.

Le probabili formazioni:

Atalanta (3-5-2) Berisha; Toloi, Caldara, Masiello; Conti, Cristante, Freuler, Spinazzola; Kurtic; Petagna; Gomez
Juventus (4-3-1-2) Buffon; Dani Alves, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain

Dove vedere Atalanta-Juventus:

La partita verrà trasmessa da Sky su Sky Sport 1, Sky Super Calcio e Sky Calcio 1 o in streaming da pc, tablet e smartphone con Sky Go. Atalanta-Juventus sarà trasmessa anche da Mediaset Premium, su Premium Sport e in streaming con Premium Play. Qui altre informazioni per vedere le partite di calcio in streaming nei modi più convenienti.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.