Tre bambine ridono di fronte a uno specchio deformante in un parco divertimenti di Ramsgate, nel Regno Unito, il 12 agosto 1957 (Fox Photos/Getty Images)

Domenica andavamo alle giostre

Autoscontri, calcinculo, ruote panoramiche e montagne russe, in vecchie foto che raccontano come in quel contesto siamo sempre gli stessi

Tre bambine ridono di fronte a uno specchio deformante in un parco divertimenti di Ramsgate, nel Regno Unito, il 12 agosto 1957 (Fox Photos/Getty Images)

Per qualcuno il concetto di “giostra” sarà sempre legato al brucomela, per qualcun altro a un certo dondolino meccanico a forma di foca, per altri all’autoscontro, ma come per tutte quelle cose che si facevano da bambini un ricordo tira l’altro: ve la ricordate la casa degli specchi? E i calcinculo L’ottovolante? E lo zucchero filato? Se siete di quelli che ai luna park ci vanno ancora, sapete che molti di questi giochi ci sono ancora, più o meno uguali a quelli di venti, trenta o quarant’anni fa, mentre altri si sono evoluti. Guardando vecchie foto d’archivio di parchi divertimento la cosa che sembra non cambiare mai sono le espressioni divertite o spaventate di tutti i loro frequentatori. Le misure di sicurezza invece sono sicuramente migliorate, per fortuna.