Back in the USSR - Peter Ortner

Nell’Unione Sovietica i pullman si aspettavano in posti bellissimi

Micro-architetture colorate delle fermate d'autobus che si possono trovare nelle ex repubbliche sovietiche, fotografate da Peter Ortner

Back in the USSR - Peter Ortner

Il fotografo tedesco Peter Ortner ha visitato in sette anni diversi paesi dell’ex Unione Sovietica, interessandosi particolarmente a un elemento ricorrente sul ciglio delle strade che percorreva: le fermate degli autobus, con le loro micro-architetture eclettiche e colorate molto diverse da quelle che siamo abituati a vedere o che ci potremmo aspettare. Ortner ha spiegato: «Spesso associamo l’architettura socialista a edifici grigi e a prefabbricati, invece guardare queste reliquie dimenticate evoca una prospettiva diversa e forse nuova». Ortner ha viaggiato in Uzbekistan, Azerbaijan, Georgia, Armenia, Crimea, Ucraina e Moldavia e le foto che ha scattato sono raccolte nel libro Back in The Ussr. Le foto scattate da Ortner ricordano un po’ il progetto Soviet Bus Stops del fotografo canadese Christopher Herwig, pubblicato qualche tempo fa sul Post.