(Harry Murphy/Getty Images)
  • Sport
  • lunedì 27 Marzo 2017

L’ex capo di Disney vuole comprare il Portsmouth

Michael Eisner sta trattando l'acquisto di una squadra di calcio che gioca nella quarta divisione inglese, e ha poco più di due mesi per fare un'offerta

di Lucas Shaw e Tariq Panja - Bloomberg
(Harry Murphy/Getty Images)

L’ex CEO di Disney, Michael Eisner, sta trattando l’acquisto del Portsmouth Football Club, una squadra di calcio che gioca nella quarta divisione inglese. La sua attuale società, Tornante Co., ha 70 giorni di tempo per portare avanti la trattativa senza interferenze da altre parti, ha comunicato la squadra giovedì. In questo periodo Eisner può esaminare la situazione finanziaria della società e elaborare un’offerta.

Il 75enne Eisner è stato CEO di Disney per 21 anni, duranti i quali la società ha acquisito le emettenti televisivi statunitensi ABC ed ESPN, oltre a una quota della squadra di baseball americana degli Anaheim Angels. La società ha anche fondato una squadra di hockey, gli Anaheim Mighty Ducks. Da quando ha lasciato Disney, Eisner gestisce la società di investimenti Tornante, che è proprietaria dello studio di video digitali Vuguru e produce la serie animata di Netflix BoJack Horseman.

Dopo i problemi finanziari che hanno portato la squadra a finire sotto tutela fallimentare, il Portsmouth è di proprietà dei tifosi. Eisner dovrà convincerli di essere in grado di gestire una squadra che nel 2010 giocava ancora in Premier League. Attualmente il “Pompey”, come i tifosi chiamano affettuosamente la squadra, è terzo in classifica con sei punti di vantaggio sulla quarta; alla fine del campionato, a cui mancano ancora sette giornate, la prime tre squadre in classifica vengono automaticamente promosse. Eisner avrà bisogno di soldi e pazienza per riportare la squadra alle glorie del passato. Eisner non ha voluto commentare la trattativa, limitandosi a pubblicare su Twitter un messaggio di incoraggiamento e uno di congratulazioni per la vittoria del Portsmouth nell’ultimo turno di campionato.

© 2017 – Bloomberg