• postit
  • lunedì 20 Febbraio 2017

Il candidato socialista del partito di governo, Lenín Moreno, ha vinto il primo turno delle elezioni presidenziali in Ecuador

Il candidato socialista del partito di governo, Lenín Moreno, ha vinto il primo turno delle elezioni presidenziali in Ecuador. Le schede scrutinate sono arrivate all’80 per cento e Moreno, che fa parte di Alianza PAIS, AP, è in vantaggio con il 38.88 per cento dei voti. Per vincere al primo turno dovrebbe arrivare al 40 per cento. Il suo avversario, Guillermo Lasso, ex banchiere, ex ministro dell’Economia e di orientamento conservatore, è al 28,50 per cento. Lasso ha dichiarato che si andrà al ballottaggio, che si terrà il prossimo 2 aprile, Moreno non ha invece escluso di vincere al primo turno: manca il conteggio dei voti all’estero che Moreno ritiene favorevoli e quello di una provincia dove secondo i sondaggi risulta in vantaggio con un ampio margine. Domenica sera, l’ex deputata di destra Cynthia Viteri, che ha ottenuto per ora il 15,4 per cento dei voti, ha già dato il suo sostegno a Lasso, nel caso in cui si vada al ballottaggio.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.