• TV
  • martedì 7 Febbraio 2017

Da dove arriva Greta Menchi

È nella “giuria degli esperi” del Festival di Sanremo, ed è tra le più seguite youtuber italiane, con oltre un milione di iscritti sul suo canale

Greta Menchi è una delle youtuber più seguite in Italia, il ché spiega perché potreste non conoscerla se non frequentate quel mondo lì. Greta Menchi è uno dei membri della cosiddetta “giuria di esperti” del Festival di Sanremo, che comincia stasera. Sul suo canale ha più di un milione di iscritti. È anche molto seguita su Facebook, dove ha quasi 450mila “like”, e su Instagram, dove ha 1,6 milioni di follower. Greta Menchi ha 21 anni, vive a Roma e ha aperto il suo canale YouTube nel 2013. In un’intervista a Melty Buzz ha detto: «volevo raccontare un po’ del mio mondo, sono felice di averlo creato e di non viverci più da sola», spiegando che registra e monta i video da sola, a casa sua. I video che carica su YouTube non hanno un vero tema: nella maggior parte parla di sé o dei problemi tipici dei ventenni, sempre in maniera spiritosa. Spesso mette in scena delle gag, del tipo: “Cosa fanno le ragazze sotto la doccia” o “Cosa penso vs cosa dico”, mentre in altri video compare insieme ad altri famosi youtuber italiani. Nel suo video più visto fa il gioco “Never have I ever” con Favij, altro famoso youtuber che si occupa soprattutto di videogiochi. Il video ha più di 4,5 milioni di visualizzazioni.

Menchi ha anche scritto un libro, Il mio libro sbagliato, ed è amica del rapper Fedez e dello youtuber Fabio Rovazzi, che a partire dalla scorsa estate sono diventati probabilmente le due celebrità più seguite tra gli adolescenti italiani.

Menchi fa parte della Newtopia, l’etichetta discografica e agenzia di management di Fedez e J-Ax. Per ora non è chiaro se voglia provare una carriera da cantante, come quella – molto fortunata – di Rovazzi: su YouTube ha caricato una cover di una canzone degli One Direction, mentre aveva rimosso un altro video in cui cantava “Cheap Thrills” di Sia, dopo molte critiche dei commentatori.