Gianluigi Donnarumma e Daniele Rugani durante un allenamento con la nazionale italiana (Paolo Bruno/Getty Images)
  • Sport
  • lunedì 26 Dicembre 2016

Le 11 rivelazioni del calcio europeo

Scelte da France Football: ci sono due italiani e tre giocatori simbolo dell'incredibile vittoria del Leicester dell'ultima Premier League

Gianluigi Donnarumma e Daniele Rugani durante un allenamento con la nazionale italiana (Paolo Bruno/Getty Images)

France Football, la prestigiosa rivista di calcio francese che da quest’anno è tornata a riassegnare per conto suo il Pallone d’Oro, il riconoscimento personale più ambito per ogni calciatore, ha scelto le undici rivelazioni di quest’annata calcistica europea: un giocatore per ogni ruolo in una formazione immaginaria schierata con un 4-3-3. Il portiere scelto è Gianluigi Donnarumma del Milan, e non potrebbe essere altrimenti: a soli 17 anni è titolare da più di una stagione e da qualche mese ha iniziato pure a giocare in nazionale. In difesa c’è un altro italiano, Daniele Rugani, che ultimamente, per via dei vari infortuni con cui è alle prese la Juventus, si è visto più regolarmente in campo fra Serie A e Champions League. Poi ci sono i tre giocatori simbolo dell’incredibile vittoria del Leicester City nella passata Premier League e uno con cui Pep Guardiola ai tempi del Bayern Monaco si divertiva moltissimo, il tedesco Joshua Kimmich. Oltre agli undici “titolari”, nella gallery qui sotto, France Football ha scelto anche cinque riserve che non era giusto non menzionare: parliamo di Timo Werner, attaccante del Lipsia, Paulo Dybala, attaccante della Juventus, Thomas Lemar, centrocampista del Monaco, Dimitri Payet, trequartista del West Ham, e Sadio Mané, centrocampista senegalese del Liverpool.