(Clive Mason/Getty Images)
  • Sport
  • domenica 23 ottobre 2016

Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1

È arrivato davanti al suo compagno di scuderia Nico Rosberg, riaprendo il Mondiale: Sebastian Vettel è arrivato quarto

(Clive Mason/Getty Images)

Aggiornamento delle 22.40: il pilota britannico della Mercedes Lewis Hamilton ha vinto il Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1. Hamilton è partito in pole position ed è rimasto primo per tutta la gara. Al secondo posto è arrivato il suo compagno di scuderia Nico Rosberg, al terzo Daniel Ricciardo della Red Bull. Fra i piloti Ferrari, Sebastian Vettel è arrivato quarto, Kimi Raikkonen si è ritirato per un guasto a uno pneumatico. Con il primo posto di oggi Hamilton ha recuperato 7 punti da Rosberg, che ora è primo nella classifica generale a +26 da Hamilton.

***

Il Gran Premio degli Stati Uniti di Formula 1 si correrà questa sera alle 21 sul circuito delle Americhe ad Austin, in Texas. È il quartultimo Gran Premio del Mondiale di Formula 1, che si concluderà il prossimo 27 novembre. In pole position partirà il pilota inglese della Mercedes Lewis Hamilton seguito dal compagno di squadra, il tedesco Nico Rosberg, e dalle due Red Bull di Daniel Ricciardo e Max Verstappen. Le Ferrari di Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen invece partiranno dalla quinta e dalla sesta posizione e stando a quanto visto nelle prove e nelle qualifiche non sembrano avere molte possibilità di puntare al podio. Nella classifica del Mondiale in testa si trova Nico Rosberg con 313 punti mentre Hamilton è secondo con 33 punti in meno: a meno di grossissime sorprese, saranno loro a giocarsi la vittoria finale del Mondiale. La classifica dei costruttori invece è già stata vinta dalla Mercedes dopo i risultati dell’ultimo Gran Premio.

La prima volta che la Formula 1 ha corso negli Stati Uniti è stata nel 1959: si corse sul Sebring International Raceway, in Florida. Il Circuito delle Americhe esiste invece dal 2012 e da allora ha ospitato tre Gran Premi di Formula 1: due vinti Hamilton, nel 2012 e nel 2014, e uno da Vettel. Il Circuito delle Americhe è il primo circuito statunitense a essere stato appositamente costruito per ospitare le gare di Formula 1: è lungo 5,5 chilometri e nel compierne 56 giri i piloti percorreranno un totale di circa 308 chilometri. Il record sul giro del circuito l’ha fatto Vettel nel 2012: ci ha impiegato 1 minuto 39 secondi e 347 millesimi. L’anno scorso ad Austin, Hamilton vinse matematicamente il Mondiale.

austin

Dove seguire il Gran Premio degli Stati Uniti

Il Gran Premio degli Stati Uniti si correrà a partire dalle 21 e sarà trasmesso in diretta e in esclusiva da Sky su Sky Sport 2, Sky Sport F1 e in streaming da smartphone, pc e tablet con Sky Go. La Rai trasmetterà il Gran Premio in differita su Raidue a partire dalle 23.20.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.