(MICHAL CIZEK/AFP/Getty Images)
  • Sport
  • giovedì 29 Settembre 2016

L’Inter ha perso 3-1 contro lo Sparta Praga

Ha giocato una partita pessima, concedendo due gol nel primo tempo a causa di due errori gravissimi della difesa

(MICHAL CIZEK/AFP/Getty Images)

L’inter ha perso 3-1 contro lo Sparta Praga nella seconda partita dei gironi di Europa League, giocando una partita pessima e concedendo i primi due gol a causa di due errori gravissimi nel primo tempo: uno di Felipe Melo e uno della difesa che ha lasciato un avversario completamente e incredibilmente libero in area di rigore su un calcio di punizione. Nel secondo tempo l’Inter ha segnato il 2-1 con Palacio, prima che Ranocchia si facesse espellere per somma di ammonizioni e che Holek segnasse il gol del definitivo 3-1. Ora l’Inter è ultima nel suo girone con 0 punti in due partite e la prossima gara contro il Southampton sarà già decisiva per evitare l’eliminazione dall’Europa League.

***

Inter e Sparta Praga giocheranno questa sera la loro seconda partita dei gironi di Europa League. La partita si disputerà allo stadio Letna di Praga, in Repubblica Ceca, e inizierà alle 19. Inter e Sparta Praga fanno parte del gruppo K, con Southampton e Hapoel Be’er Sheva, ed entrambe sono ancora a zero punti: nelle prime partite dei gironi lo Sparta Praga ha perso 3 a 0 contro il Southampton mentre l’Inter è stata sorprendentemente sconfitta 2 a 0 in casa dagli israeliani dell’Hapoel Be’er Sheva. Sia per lo Sparta che per l’Inter, una sconfitta complicherebbe ulteriormente la situazione nel girone.

Tuttavia, almeno per l’Inter, sono cambiate molte cose dall’ultima partita di Europa League. Tre giorni dopo aver perso contro il Be’er Sheva ha battuto in casa la Juventus disputando un’ottima partita, poi ha vinto contro l’Empoli e pareggiato contro il Bologna. In queste settimane la squadra di De Boer è cambiata molto, facendo vedere dei chiari segnali di miglioramento e mostrando di aver cominciato a capire le idee di gioco del nuovo allenatore. Per lo Sparta Praga invece non va molto bene, nonostante in estate sia tornato in squadra Tomáš Rosický, uno dei giocatori cechi più forti degli ultimi vent’anni giunto ormai a fine carriera. Domenica scorsa ha perso 2 a 0 in casa il derby contro lo Slavia Praga e in campionato è quarto a cinque punti dalla prima.

Le probabili formazioni di Inter e Sparta Praga

Sparta Praga (3-5-2) Koubek; Costa, Holek, Kadlec; Karavaev, Frydek, Sacek, Vacha, Sural; Julis, Kadlec
Inter (4-2-3-1) Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Murillo, Miangue; Gnoukouri, Felipe Melo; Candreva, Banega, Eder; Palacio

Dove vedere Sparta Praga-Inter in televisione e in streaming

La partita inizia alle 19 e sarà trasmessa da Sky su Sky Sport 1 o in streaming da tablet, pc e smartphone con Sky Go.