• postit
  • mercoledì 28 Settembre 2016

Il fuciliere Massimiliano Latorre potrà restare in Italia fino alla fine dell’arbitrato internazionale, ha deciso la Corte Suprema indiana

Da Repubblica:

Il fuciliere Massimiliano Latorre potrà restare in Italia fino al termine dell’arbitrato internazionale in corso all’Aja, sostanzialmente con le stesse condizioni già disposte per l’altro marò Salvatore Girone. Lo ha deciso oggi la Corte Suprema di New Delhi, nell’udienza riguardante la libertà provvisoria per Latorre. Nell’aula 2 della Corte Suprema si è aggiunto dunque un nuovo, positivo capitolo della storia iniziata nel febbraio del 2012, quando due pescatori indiani furono uccisi al largo delle coste del Kerala dai colpi esplosi dalla petroliera battente bandiera italiana, Enrica Lexie. Le autorità del Kerala accusano Latorre e Girone, che erano a bordo della nave in servizio anti-pirateria, di essere i responsabili della loro morte.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.