Colin O'Brien
  • Cultura
  • lunedì 19 Settembre 2016

La Londra che non c’è più

Le immagini in bianco e nero di Colin O'Brien mostrano quanto è cambiata la città negli ultimi settant'anni

Colin O'Brien

Colin O’Brien ha fotografato Londra e la vita dei londinesi dal 1948, quando aveva otto anni. Nel suo libro London Life ha raccolto una serie di foto che raccontano i cambiamenti della città: per esempio gli ultimi giorni di servizio di autobus e tram, o di cinema e negozi prima che chiudessero e venissero sostituiti da qualcos’altro. Ci sono Covent Garden quand’era un mercato ortofrutticolo, l’ultimo giorno in cui si poté fumare nei luoghi pubblici e l’ultimo in cui l’Arsenal giocò nello stadio di Highbury. Tutte le fotografie sono state scattate in bianco e nero. O’Brien è morto ad agosto di quest’anno, aveva 76 anni.