• postit
  • martedì 16 Agosto 2016

La Russia ha usato per la prima volta una base aerea iraniana per bombardare lo Stato Islamico in Siria

Per la prima volta dall’inizio della guerra siriana, aerei da guerra russi hanno bombardato lo Stato Islamico in Siria partendo da una base iraniana. Diversi giornali internazionali hanno scritto che quello che è successo dimostra una sempre maggiore cooperazione tra i due paesi, entrambi alleati del regime siriano di Bashar al Assad. La base aerea iraniana usata è quella vicino a Hamadan, una città dell’Iran occidentale, e i bombardamenti sono avvenuti vicino ad Aleppo, nella Siria nord-occidentale.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.