(PASCAL GUYOT/AFP/Getty Images)
  • Sport
  • lunedì 8 Agosto 2016

Niccolò Campriani ha vinto la medaglia d’oro

Nella finale della carabina 10 metri ha battuto l'ucraino Serhiy Kulish: è la sua terza medaglia olimpica e la terza d'oro per l'Italia ai Giochi di Rio

(PASCAL GUYOT/AFP/Getty Images)

Niccolò Campriani, tiratore fiorentino già vincitore di una medaglia d’oro e di una d’argento alle Olimpiadi di Londra, ha vinto la medaglia d’oro nella carabina 10 metri alle Olimpiadi di Rio dopo aver sconfitto in finale l’ucraino Serhiy Kulish. Nei turni di qualificazione, Campriani aveva anche stabilito un nuovo record olimpico. Quella ottenuta oggi da Campriani è la terza medaglia d’oro italiana alle Olimpiadi di Rio, che ora ha complessivamente otto medaglie.

Campriani ha 28 anni e ha partecipato per la prima volta alle Olimpiadi nel 2008 a Pechino, dove si classificò 12esimo nella carabina 10 metri. A Londra 2012 invece, Campriani è riuscito a vincere la medaglia d’oro nella gara maschile di carabina 50 metri tre posizioni: precedentemente aveva vinto una medaglia d’argento nella carabina 10 metri, la sua specialità. Nel 2013 Campriani ha pubblicato un libro, Ricordati di dimenticare la paura, in cui ha raccontato la sua carriera sportiva e la decisione, dopo la delusione alle Olimpiadi di Pechino nel 2008, di lasciare l’Italia e trasferirsi negli Stati Uniti per un diverso tipo di allenamento e per capire e superare la sua paura di fallire.