• Video
  • martedì 2 Agosto 2016

Il modo in cui Pixar usa la musica per farci piangere

Si tende a pensare che sia facile costruire un momento che fa piangere in un film. Basta una scena triste con musica triste, no? Non è così semplice.
Pixar infatti gioca con le nostre emozioni inviandoci un messaggio contraddittorio: quello che vediamo è diverso da quello che sentiamo. La scena è triste, ma la musica che la accompagna è allegra.

Sul piano della composizione, invece, i film Pixar propongono temi e sequenze musicali all’inizio della storia, che poi ci vengono riproposti più avanti nel film, quando meno ce li aspettiamo, nel momento in cui siamo più emotivamente vulnerabili.
È un richiamo stratificato a tutte le emozioni che abbiamo provato durante l’intero film.
Il video di Sideways (cominciate dal minuto 2.03, la prima parte è un’introduzione più generale) analizza l’uso della musica in film della Pixar come Monsters and Co. e Up, e lo paragona all’uso più povero che se ne fa in Big Hero 6, un film realizzato invece dai Walt Disney Animation Studios. L’autore del video ne “corregge” anche una scena.

Il momento (al minuto 3.55) in cui il musicista che ha scritto la colonna sonora di Up suona l’accordo che secondo lui racchiude tutte le emozioni del film, e poi suona quella melodia, ecco: quel momento fa piangere, avvertiti.