(Gian Mattia D'Alberto/LaPresse)
  • Italia
  • martedì 19 luglio 2016

Lo sciopero dei treni del 23 e 24 luglio

Inizierà alle 21 di sabato e durerà 24 ore: tutte le cose da sapere

(Gian Mattia D'Alberto/LaPresse)

Nel prossimo fine settimana, oltre a quelli previsti per il trasporto aereo, uno sciopero dei treni potrà provocare disagi a chi dovrà viaggiare. Per ventiquattro ore, a partire dalle 21 di sabato 23 luglio e fino alle 21 di domenica 24, ci sarà infatti uno sciopero nazionale indetto dai sindacati Cat, Cub e Sgb che coinvolgerà i lavoratori di Trenitalia, Trenord e Ntv (la società che gestisce i treni Italo): non saranno coinvolte nello sciopero le regioni Veneto, Piemonte, Marche, Abruzzo e Umbria. Sul sito di Trenitalia si trova l’elenco dei treni che circoleranno regolarmente (tra cui tutte le Frecce). Anche Italo ha pubblicato la lista dei convogli che viaggeranno. Al momento invece Trenord non ha diffuso comunicazioni sui treni che circoleranno durante lo sciopero di sabato e domenica, ma qui si trovano le indicazioni generali sui servizi garantiti.

 

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.