Main Exhibition © Inter IKEA Systems B.V. 2016

Le foto del museo di IKEA

Aprirà il 30 giugno nell'edificio dove aprì il primo negozio nel 1958: dentro ci saranno i mobili più famosi dell'azienda svedese

Main Exhibition © Inter IKEA Systems B.V. 2016

Il 30 giugno 2016 aprirà ad Älmhult, nel sud della Svezia, l’IKEA Museum, il primo museo al mondo dedicato alla grande azienda di mobili svedese. Il museo è stato allestito nell’edificio dove, nel 1958, il fondatore di IKEA Ingvar Kamprad aprì il primo negozio dell’azienda. Nell’IKEA Museum saranno esposti circa 20mila oggetti e mobili prodotti da IKEA negli oltre sessant’anni di attività: ci sarà una parte permanente e una sezione dove saranno organizzate mostre temporanee, e insieme al museo IKEA ha costruito anche delle strutture per organizzare delle attività educative.

L’esposizione permanente si divide in tre parti, chiamate “le nostre radici”, “la nostra storia” e “le vostre storie”. Nella prima sezione sono ricostruiti ambienti legati alla vita di tutti i giorni nella Svezia della prima metà del Novecento, quella in cui crebbe Kamprad. La parte dedicata alla storia di IKEA invece include alcuni degli oggetti più famosi e importanti progettati dall’azienda: ci sono, tra gli altri, il famoso divano Klippan e la sedia che venne progettata prima della linea Poäng, una delle più popolari di sempre. L’ultima sezione invece ricostruisce le stanze delle case di alcuni clienti di IKEA, per mostrare come sono stati utilizzati i mobili. La prima mostra temporanea è già stata in occasione del Salone del Mobile di Milano, ed è incentrata sulle cucine per i bambini e le persone disabili.