(Dan Istitene/Getty Images)
  • Sport
  • domenica 19 Giugno 2016

Rosberg ha vinto il Gran Premio d’Europa di Formula 1

È la sua quinta vittoria in questo Mondiale di Formula 1: al secondo posto è arrivato Sebastian Vettel, pilota della Ferrari

(Dan Istitene/Getty Images)

Aggiornamento al termine del Gran Premio di F1: Nico Rosberg, pilota tedesco della Mercedes, ha vinto il Gran Premio di Formula 1 d’Europa: è la sua quinta vittoria su otto Gran Premi. Al secondo e al terzo posto sono arrivati Sebastian Vettel della Ferrari e Sergio Peres della Force India. Lewis Hamilton, compagno di scuderia di Rosberg, è arrivato al quinto posto dopo essere partito dalla decima posizione.

L’ordine d’arrivo del Gran Premio d’Europa
1. Rosberg (Mercedes)
2. Vettel (Ferrari)
3. Peres (Force India)
4. Raikkonen (Ferrari)
5. Hamilton (Mercedes)
6. Bottas (Williams)
7. Ricciardo (Red Bull)
8. Verstappen (Red Bull)
9. Hulkenberg (Force India)
10. Massa (Williams)

La classifica aggiornata
1. Rosberg 141
2. Hamilton 117
3. Vettel 96
4. Raikkonen 81
5. Ricciardo 78

***

Alle 15 è iniziato il Gran Premio di Formula 1 d’Europa – che si corre a Baku, la capitale dell’Azerbaijan, su di un circuito cittadino che è lungo poco più di sei chilometri. È un circuito nuovo, al suo debutto nel calendario di Formula 1, e la cosa si è notata durante i giorni di prove e qualifiche, durante i quali molti piloti hanno dato l’impressione di dover prendere le misure alla pista, caratterizzata per esempio da un rettilineo molto lungo e veloce. Nelle qualifiche il pilota più veloce è stato Nico Rosberg, tedesco della Mercedes, che partirà quindi in pole position. Rosberg è anche primo nella classifica del Mondiale di Formula 1, anche se dopo il Gran Premio della scorsa settimana, in Canada, il suo compagno di scuderia Lewis Hamilton ha recuperato punti: Rosberg ne ha 116, Hamilton 107.

La griglia di partenza del Gran Premio d’Europa

Nelle qualifiche di sabato Rosberg ha fatto il suo giro più veloce in un minuto, 42 secondi e 758 millesimi di secondo. Il pilota più veloce dopo Rosberg è stato Sergio Perez, messicano della Force India, che ha girato quasi un secondo più lento. Perez è stato però retrocesso di cinque posizioni a causa di una penalità ricevuta al termine del Gran Premio del Canada. Al secondo posto in griglia di partenza ci sarà quindi Daniel Ricciardo, australiano della Red Bull. Dal terzo e dal quarto posto partiranno Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen, i due piloti della Ferrari. Hamilton ha sbagliato l’impostazione di una curva nell’ultima fase delle qualifiche e partirà quindi dal decimo posto. Alla fine delle qualifiche Rosberg ha detto: «È stato fantastico. Una delle qualifiche più difficili che abbia mai fatto ma fortunatamente tutto ha funzionato al meglio. Di sicuro gli avversari saranno Ricciardo, Vettel, Raikkonen e Hamilton, non dobbiamo mai dimenticarlo. Può sempre recuperare anche dalla decima posizione, l’ha già dimostrato molte volte quest’anno».

Il circuito cittadioni di Baku

È un circuito cittadino non permanente – cioè esiste solo per alcuni giorni, come quello di Monaco – e attraversa la città vecchia di Baku. Sul circuito si gira in senso antiorario e questa è la prima edizione. Il percorso del circuito è stato deciso – scegliendo tra le varie strade della città – in collaborazione con Hermann Tilke, che ha progettato quasi tutti i più importanti circuiti automobilistici costruiti negli ultimi anni. Il circuito è lungo poco più di sei chilometri ed è quindi il secondo più lungo del Mondiale di Formula 1 2016 (il più lungo è quello di Spa-Francorchamps, in Belgio, dove si correrà a fine agosto). Il rettilineo dei box del circuito di Baku è lungo 2,2 chilometri, quasi il doppio di quello del circuito di Monza. Quel rettilineo è preceduto da una serie di curve piuttosto veloci che permetterà ai piloti di arrivarci già lanciati. Dopo il rettilineo ci sono invece quattro curve a 90 gradi, in cui i corridori dovranno rallentare molto e in modo piuttosto brusco. Azad Rahimov, ministro dello Sport dell’Azerbaijan ha detto: «Il nostro incontro con Tilke è stato semplice. Gli abbiamo chiesto di creare un circuito che fosse unico, uno che permettesse al Gran Premio di Baku di farsi notare subito come uno dei più emozionanti del calendario di Formula 1, un circuito che potesse piacere sia agli spettatori che alle scuderie».
baku

Il GP di Formula 1 di Canada

Ha vinto Hamilton. Al secondo posto è arrivato Vettel e al terzo Valtteri Bottas, finlandese della Williams. Raikkonen è invece arrivato quinto. Quello del Canada è il secondo Gran Premio vinto da Hamilton in stagione, dopo quello di Monaco.

TOPSHOT-AUTO-PRIX-F1-CAN-RACELewis Hamilton dopo aver vinto il GP di Canada (CHRIS ROUSSAKIS/AFP/Getty Images)

Il Gran Premio d’Europa in streaming

Il Gran Premio d’Europa sarà trasmesso in diretta sia su Sky – sul canale Sky Sport F1 HD e in streaming su Sky Go – che su Rai 1 (e in streaming sul sito della Rai). La partenza è alle 15.