Il nuovo edificio della Tate Modern, chiamato Switch House - Londra, 14 giugno 2016 (Jack Taylor/Getty Images)
  • Cultura
  • mercoledì 15 Giugno 2016

Il nuovo edificio della Tate Modern di Londra

Le foto del nuovo spazio espositivo a forma di piramide che aprirà al pubblico venerdì 17

Il nuovo edificio della Tate Modern, chiamato Switch House - Londra, 14 giugno 2016 (Jack Taylor/Getty Images)

Il 14 giugno è stato presentato il nuovo edificio che amplia la Tate Modern, il famoso museo di arte moderna a Londra: è un edificio di dieci piani a forma piramidale, che è costato quasi 330 milioni di euro ed è stato realizzato dallo studio di architettura Herzog & de Meuron. L’edificio si chiama Switch House e aprirà al pubblico venerdì 17 giugno.

Il direttore del museo, Nicholas Serata, ha detto che l’ampliamento aumenta del 60 per cento lo spazio espositivo, permettendo di conseguenza di aumentare l’offerta delle opere in mostra con più artisti internazionali, soprattutto donne. Alla presentazione c’era anche il sindaco di Londra Sadiq Khan. L’edificio è stato costruito in una vecchia stazione elettrica sul Tamigi – dall’esterno la torre appare come un reticolo di mattoncini che richiama la vecchia struttura – e offre una vista panoramica su tutta Londra.