Una coppia di sposi cinesi in posa davanti alla Tour Eiffel e alla Senna in piena (AP Photo/Jerome Delay)
  • Mondo
  • sabato 4 Giugno 2016

Com’è la situazione della Senna a Parigi

Il livello sta cominciando a scendere nella zona di Parigi, mentre l'inondazione ha causato in tutto 4 morti e 24 feriti

Una coppia di sposi cinesi in posa davanti alla Tour Eiffel e alla Senna in piena (AP Photo/Jerome Delay)

Il livello della Senna, il fiume che attraversa Parigi, ha iniziato a calare dopo una piena che nella regione della capitale francese ha causato in tutto 4 morti e 24 feriti, secondo le cifre aggiornate fornite sabato pomeriggio dal primo ministro francese Manuel Valls. Nella notte tra venerdì e sabato l’acqua aveva raggiunto il livello più alto degli ultimi 30 anni, poco più di sei metri. Con il calo della piena a Parigi, l’attenzione delle autorità si è sposta a valle di Parigi, nella regione attraversata dalla Sena prima di gettarsi in mare.

A causa della piena, i principali musei della città sono stati chiusi e le opere d’arte sono state messe al sicuro ai piani superiori degli edifici. I curatori del Louvre e le squadre di emergenza sono riuscite a spostare circa 250 mila opere d’arte dai magazzini e dai piani più bassi dell’esposizione fino ai piani superiori non a rischio di allagamento. Nella notte, il presidente François Hollande è andato a incontrare gli operai che si sono occupati del trasporto.

Dallo scorso fine settimana, forti piogge sono iniziate a cadere in tutta Europa, causando danni e allagamenti. Dieci persone sono morte nel sud della Germania, altre due in Romania e una in Belgio. Tra lunedì 30 maggio e giovedì 2 giugno, il livello della Senna è passato da 1,94 a 5,17 metri e ha continuato a crescere nelle ore successive fino ai 6,3 metri di altezza raggiunti ieri e poi scesi poi a 6,09, un’altezza rimasta stabile nel corso della notte, scrivono i giornali francesi. L’alluvione peggiore mai registrata fu quella del 1910, con il fiume che raggiunse un’altezza di 8,6 metri.