Alexander Foliforov durante la cronoscalata di oggi (LUK BENIES/AFP/Getty Images)
  • Sport
  • domenica 22 Maggio 2016

Alexander Foliforov ha vinto la 15esima tappa del Giro d’Italia

La maglia rosa resta a Steven Kruijswijk mentre Vincenzo Nibali è arrivato 24esimo ed ha perso più di due minuti nella classifica generale

Alexander Foliforov durante la cronoscalata di oggi (LUK BENIES/AFP/Getty Images)

Alexander Foliforov, ciclista russo della Gazprom, ha vinto la 15esima tappa del Giro d’Italia, una cronoscalata di 10 chilometri tra Castelrotto e l’Alpe di Siusi, in Trentino Alto Adige. Vincenzo Nibali è arrivato 24esimo ed ha perso più di due minuti nella classifica generale: a pochi chilometri dal traguardo si è dovuto fermare, perdendo molti secondi, per cambiare la bici dopo un salto della catena. La maglia rosa Steven Kruijswijk invece ha fatto registrare il secondo miglior tempo. Per il russo Foliforov, 24 anni, quella di oggi è la prima vittoria da professionista in carriera.

L’ordine di arrivo della 15esima tappa del Giro d’Italia:
1. Foliforov 28’39”
2. Kruijswijk ST
3. Valverde +23”
4. Firsanov +30”
5. Scarponi +36”
6. Chaves +40”
7. Zakarin +47”
8. Dombrowski +52”
9. Jungels +1’04”
10. Majka +1’09”

La nuova classifica generale:
1. Kruijswijk
2. Chaves +2’12”
3. Nibali +2’51”
4. Valverde +3’29”
5. Majka +4’38”
6. Zakarin +4’40”
7. Amador +5’27”
8. Jungels +7’14”
9. Siutsou +7’37”
10. Fuglsang +7’55”

La tappa di oggi era una cronoscalata interamente in salita, con diversi tornanti e con una pendenza media dell’8,3 per cento.

T15_AlpeSiusi_alt

La tappa di ieri è stata vinta dal colombiano Esteban Chaves, che ha tagliato il traguardo prima di Steven Kruijswijk, Georg Preidler e Darwin Atapuma. Vincenzo Nibali, uno dei favoriti per la vittoria finale, si è classificato al quinto posto con 37 secondi di ritardo da Chaves e si è portato al secondo posto nella classifica generale, a 41 secondi di distanza dalla nuova maglia rosa Steven Kruijswijk. Alejandro Valverde, l’altro favorito per questo giro, ha terminato la tappa con più di tre minuti di ritardo da Chaves e ha perso delle posizioni nella classifica della maglia rosa.

La clasifica generale al termine della 14esima tappa:
1. Kruijswijk
2. Nibali +41″
3. Chaves +1’32”
4. Valverde +3’06”
5. Majka +3’29”
6. Zakarin +3’53”
8. Uran +5’01”
9. Siutsou +5’38”
10. Fuglsang