Un poliziotto cammina per le strade di Fort McMurray, Alberta, 5 maggio 2016 (EPA/RCMP ALBERTA)
  • postit
  • martedì 17 Maggio 2016

L’incendio nell’Alberta occupa ancora 2.410 chilometri quadrati e si stima brucerà per diverse settimane

Un poliziotto cammina per le strade di Fort McMurray, Alberta, 5 maggio 2016 (EPA/RCMP ALBERTA)

Lunedì 16 maggio è stata ordinata l’evacuazione di centinaia di operai che lavorano all’estrazione del petrolio nell’Alberta, in seguito a un nuovo avvicinamento a Fort McCurray del grande incendio che da più di dieci giorni interessa la provincia del Canada. L’evacuazione ha interessato più di 600 persone, ma nelle prossime ore ne potrebbe coinvolgere altre 6mila. Dall’inizio dell’emergenza, più di 80mila persone sono state evacuate da Fort McMurray. Le autorità locali stimano che l’incendio abbia distrutto più di 2.400 edifici e che attualmente occupi più di 2.410 chilometri quadrati: brucerà ancora per settimane.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.