(Photo by Alison Yin/AP Images for LinkedIn)

LinkedIn ha fatto un’app per gli studenti universitari

Si chiama "LinkedIn Students": dovrebbe servire a chi sta finendo gli studi e comincia a porsi il problema del lavoro

(Photo by Alison Yin/AP Images for LinkedIn)

LinkedIn, il social network per gestire ed estendere i propri contatti professionali, ha aperto una sezione per gli studenti universitari. È stata presentata lunedì l’app LinkedIn Students, che si rivolge a una fascia di persona finora escluse dalla versione tradizionale del sito: LinkedIn Students al momento si può scaricare solo negli Stati Uniti e ha l’obiettivo di aiutare gli studenti universitari a conoscere meglio le loro prospettive lavorative ed entrare in contatto con potenziali datori di lavoro.

Linkedin students

L’applicazione analizza il percorso di studi dell’utente e in base a questo gli offre dei suggerimenti su come sfruttare al meglio le proprie potenzialità per trovare lavoro. Una volta avviata l’app lo studente riceverà consigli su quale lavoro e quale settore si adattino meglio a lui, e potrà conoscere che tipo di lavoro sta facendo chi ha una laurea nel suo stesso ambito; inoltre potrà vedere quali aziende hanno assunto persone laureate presso il suo ateneo.

LinkedIn ha raggiunto nel 2015 i 400 milioni di iscritti nel mondo, di cui 8 milioni in Italia. Da tempo non è più utilizzato solamente dai lavoratori, comunque: sono circa 40 milioni gli studenti universitari che hanno un account.