Un uomo sdraiato al sole in un prato di St James's Park a Londra, Inghilterra, 14 marzo 2016 (Dan Kitwood/Getty Images)
  • Mondo
  • giovedì 31 marzo 2016

La primavera nelle fotografie

Prati, fiori e gente che inizia a godersi il sole nei parchi delle città, nelle immagini più belle diffuse in questi giorni dalle agenzie fotografiche

Un uomo sdraiato al sole in un prato di St James's Park a Londra, Inghilterra, 14 marzo 2016 (Dan Kitwood/Getty Images)

Quest’anno la primavera è iniziata ufficialmente il 20 marzo – un giorno prima rispetto al solito, e qui abbiamo spiegato perché – e le giornate si sono già allungate, complice il cambio dell’ora.
Già da diverse settimane, come ogni anno in questo periodo, sulle agenzie fotografiche arrivano tantissime foto che raccontano visivamente cosa vuol dire che è iniziata la primavera: vedute aeree di campi fioriti, i soliti ciliegi in fiore in Cina e Giappone e gente che comincia a scoprirsi e a mettersi al sole nei vari parchi delle città, sulle rive dei fiumi e i più fortunati al mare. Tra i fiori vanno per la maggiore tulipani, narcisi e quelli di ciliegio, ovviamente, e le persone non perdono l’occasione di fotografarli e fotografarsi.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.