• Mondo
  • lunedì 28 marzo 2016

Il video dei tre attentatori all’aeroporto di Bruxelles diffuso dalla polizia belga

Per tentare di identificare l'"uomo col cappello", l'unico attentatore che non si è fatto esplodere e che la stampa belga dice essere Fayçal Cheffou

Lunedì la polizia belga ha diffuso un video che mostra i tre attentatori dell’aeroporto di Bruxelles mentre spingono i carrelli con sopra i bagagli all’interno dell’aeroporto. Da questo video era stata presa l’immagine dei tre terroristi circolata molto nei giorni scorsi e ripresa dai siti di news di tutto il mondo. La polizia belga ha diffuso il video per avere conferme dell’identità dell'”uomo col cappello”, il primo a destra, l’unico dei tre che non si è fatto esplodere. Secondo la stampa belga, l’uomo è Fayçal Cheffou, un ex giornalista freelance che è stato arrestato sabato non lontano dalla procura federale a Bruxelles. La polizia, scrive Le Soir, non è ancora riuscita a ottenere una confessione dell’uomo arrestato e non ha ancora completato gli esami del DNA. Per questo spera di accelerare il processo di identificazione col video diffuso oggi.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.