Brie Larson, vincitrice del premio Oscar come migliore attrice protagonista (Pascal Le Segretain/Getty Images)

Il festone di Vanity Fair dopo gli Oscar

Una specie di album di figurine di celebrities, con tutti quelli che sono passati e si sono messi in posa (anche con le statuette appena ricevute)

Brie Larson, vincitrice del premio Oscar come migliore attrice protagonista (Pascal Le Segretain/Getty Images)

Come ogni anno, dopo la cerimonia degli Oscar in molti si sono spostati alla festa organizzata dalla rivista statunitense Vanity Fair, quella più importante, frequentata e attesa da fotografi e giornalisti. La festa di quest’anno è stata al Wallis Annenberg Center for the Performing Arts, a Beverly Hills, in California, e come sempre è stata un’occasione unica per vedere sfilare tutti insieme attori e celebrità, agghindati e truccati come pochi altri giorni dell’anno, in molti dopo essersi cambiati d’abito. Tra le tantissime persone presenti c’erano anche i vincitori dei premi come migliori attori protagonisti (Leonardo DiCaprio e Brie Larson) e non protagonisti (Mark Ryalance e Alicia Vikander), in compagnia dei loro Oscar.