• Moda
  • venerdì 26 febbraio 2016

Le fotografie di Steve Hiett a Milano

È un grande fotografo di moda: se passate a Milano potete vederle alla galleria Sozzani, altrimenti ce ne sono alcune qui

Dana, Vogue Russia, 2008

Fino al 3 aprile 2016 la Galleria Carla Sozzani di Milano ospita la mostra Beyond Blonde del fotografo di moda Steve Hiett, in occasione dell’uscita del libro omonimo edito da Prestel (che sarà presentato dal fotografo il 27 febbraio, sempre alla galleria Sozzani). La mostra espone dodici delle immagini di Steve Hiett scattate a partire dalla fine degli anni Settanta, che mostrano bene il suo stile: Hiett usa una forte saturazione dei colori e soggetti decentrati, spesso esposti a flash e luci abbaglianti.

Hiett vive e lavora Parigi, ma è nato in Inghilterra nel 1940. Dopo la scuola d’arte e una breve carriera come musicista con il gruppo Psych Pop Piramide, si è dedicato alla fotografia di moda, iniziando a lavorare per le riviste Nova, Marie Claire e per l’edizione francese di Vogue. Del suo lavoro Hiett dice: «Non penso a me stesso come un fotografo. Penso a me come qualcuno che usa la macchina fotografica per creare immagini che vedo nella mia testa. Dovunque vada, che sia Parigi o Miami, le mie foto sono storie dei sobborghi metropolitani, sono storie sulla solitudine e sui sogni».

Mostra commenti ( )