(Francesco Pecoraro/Getty Images)
  • Sport
  • giovedì 25 Febbraio 2016

Il Napoli è fuori dall’Europa League

Ha pareggiato 1-1 contro il Villarreal nel ritorno dei sedicesimi dopo aver perso 1-0 all'andata: era andato in vantaggio ma è stato rimontato

(Francesco Pecoraro/Getty Images)

Aggiornamento delle 23: il Napoli ha pareggiato 1-1 col Villarreal nella partita di ritorno dei sedicesimi di Europa League: dato che aveva perso 1-0 all’andata, è stato così eliminato dal torneo. Il Napoli era andato in vantaggio con un gol di Hamsik, il Villarreal ha pareggiato nel secondo tempo con Pina.

***

Alle 21 di stasera giocheranno due delle tre squadre italiane che partecipano all’Europa League, il secondo più importante torneo europeo per club. Il Napoli giocherà contro il Villarreal, la Fiorentina contro il Tottenham; la terza squadra, la Lazio, ha iniziato la partita contro il Galatasaray alle 19. Per tutte e tre le squadre si tratta della partita di ritorno dei sedicesimi di finale. Napoli-Villareal si giocherà allo stadio San Paolo di Napoli: entrambe le squadre stanno disputando una buona stagione e ci si aspetta una partita piuttosto equilibrata dopo che la partita di andata è stata vinta 1-0 dal Villarreal grazie ad un gol su punizione di Denis Suarez.

Fra tutti gli incontri in programma per questo turno di Europa League, quello fra Napoli e Villarreal è uno dei più importanti: le squadre giocano in due dei campionati più competitivi d’Europa e al momento si trovano nelle prime posizioni in classifica. Il Napoli è secondo e insieme alla Juventus sembra che lotterà fino alla fine per la vittoria del campionato. Il Villarreal non ha quasi nessuna speranza di arrivare fra le prime tre squadra della Liga (superando quindi Barcellona, Real Madrid o Atletico) ma è quarta con otto punti di vantaggio sulla quinta. Tutte e due le squadre giocano molto bene e stasera dovrebbero partire con le formazioni titolari.

 

Napoli

Il Napoli non vince da tre partite, giocate contro Juventus, Villarreal e Milan. Oggi è la squadra col migliore attacco della Serie A, con 54 gol segnati in 26 partite. A inizio anno in molti pensavano che le riserve del Napoli non fossero all’altezza dei titolari, e che se fosse capitato qualcosa ad alcuni fra i giocatori più forti della squadra sarebbe stato difficile sostituirli. Per ora, invece, anche schierando diverse volte giocatori non titolari al Napoli è andata molto bene. Il Napoli è stata la miglior squadra della fase a gironi di Europa League. Ha segnato più gol di tutti, ventidue (una media di 3.67 a partita), ne ha subiti solo 3 e ha vinto tutte le partite. Due dei suoi giocatori, Callejon e Mertens, sono fra i cinque migliori marcatori della competizione, entrambi con 5 gol segnati.

 

Sarri farà partire titolare Gonzalo Higuain, l’attaccante argentino capocannoniere della Serie A con 24 gol segnati in 26 partite. Higuain è uno degli attaccanti più completi in circolazione e le sue caratteristiche gli permettono di essere sempre pericoloso, sia quando ha la palla sia quando è libero, in qualsiasi zona del campo si trovi. Oltre ad avere una tecnica e un senso del gol ampiamente sopra la media, i suoi movimenti in attacco determinano buona parte della sua pericolosità.

Villarreal

Il Villarreal è risalito rapidamente nella Liga spagnola dopo la retrocessione del 2012, quando la società fu costretta a vendere tutti i migliori giocatori. La squadra, allenata dal tecnico spagnolo Marcelino, ha un modo di giocare molto intenso in cui la palla viene fatta circolare velocemente e sempre con meno tocchi possibili. Il Villarreal è riuscito a recuperare alcuni giocatori scartati da squadre più importanti, come Roberto Soldado dal Tottenham, Leao Baptistato dall’Atletico e Denis Suarez dal Barcellona, che si sono aggiunti a diversi giocatori promettenti già in rosa dalla stagione precedente. In campionato il Villarreal si trova in una posizione molto sicura: è quarto, una posizione che gli consentirebbe di qualificarsi ai preliminari della prossima Champions League, e ha otto punti di vantaggio sulla quinta in classifica. In Europa League si è qualificata ai sedicesimi come seconda, dietro il sorprendente Rapid Vienna.

Uno dei giocatori più importanti del Villarreal è sicuramente Bruno Soriano, centrocampista spagnolo e capitano della squadra. Soriano è cresciuto ed ha sempre giocato per il Villarreal. È un centrocampista pressoché completo che partecipa sia alla fase difensiva che a quella offensiva.

Le formazioni ufficiali

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Chiriches, Strinic; Lopez, Valdifiori, Hamsik; Mertens, Higuain, Insigne

Villarreal (4-4-2): Areola; Gaspar, Musacchio, Ruiz, Costa; Rukavina, Pina, Soriano, Suarez; Bakambu, Soldado

Dove vedere la partite

Villarreal-Napoli sarà trasmessa alle 21 da Sky sul canale Sky Sport 1 o in streaming sulla piattaforma Sky Go.