(Mathias Kniepeiss/Getty Images)

Tim, Vodafone e Wind regalano giga per San Valentino

E anche minuti gratis e altre offerte speciali (e potete approfittarne anche se San Valentino non vi interessa)

(Mathias Kniepeiss/Getty Images)

Tim, Wind e Vodafone – tre grandi operatori di telefonia mobile in Italia – propongono per il giorno di San Valentino, domenica 14 febbraio, offerte speciali per i loro clienti. Le offerte sono tra loro diverse ma, in sintesi, permettono di avere gratis qualcosa che di solito non lo sarebbe.

Tim: Fino al 15 febbraio si può andare sul sito di Tim, inserire il numero di telefono di un cliente TIM che abbia una tessera ricaricabile e quel cliente avrà, fino alla mezzanotte del giorno successivo all’attivazione, un gigabyte gratis per navigare a 4G. Al numero del cellulare a cui si sceglie di regalare quel gigabyte arriverà anche questo messaggio: «Buon S. Valentino! In questo giorno speciale una persona ha pensato a te e ti invita ad attivare 1GB gratis per 1 giorno offerto da TIM». Il tutto si fa da qui.

Vodafone: Per tutto il 14 febbraio tutti i clienti Vodafone potranno navigare gratis in 4G (per i primi 2 giga) e poi a 32 kbps da quando i 2 giga saranno consumati. Vodafone spiega anche cosa si può fare, con due giga di internet: «Visiti fino a 600 siti web e social network e ascolti fino a 28 ore di musica in streaming.». Gli utenti Vodafone dovrebbero ricevere un messaggio in cui sarà comunicato il regalo di Vodafone. Se c’è qualche problema basta andare qui.

Wind: Le offerte di Wind per San Valentino sono due. Ai clienti Wind che entro il 14 febbraio andranno in un negozio Wind e ricaricheranno di almeno 10 euro la loro SIM saranno regalati 2 giga di internet da usare entro 30 giorni. Fino al 14 febbraio si può anche attivare “Noi 2 Unlimited San Valentino”, un’offerta che per il primo anno offre a due persone chiamate illimitate verso un numero Wind a scelta. Dalla fine del primo anno in poi si pagherà invece un euro ogni 28 giorni. Durante l’anno lo si può anche disdire senza costi: che è un’ottima cosa per chi non crede nell’amore eterno. L’offerta è spiegata qui.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.