La prima serata di Sanremo

Canteranno dieci artisti della categoria "campioni" e poi ci saranno Laura Pausini, Aldo, Giovanni e Giacomo, Elton John, Maître Gims e un atleta italiano 95enne

Gian Mattia D'Alberto/LaPresse

Stasera andrà in onda la prima serata del Festival di Sanremo 2016. Quella di quest’anno è la 66esima edizione del “festival della canzone italiana” e sarà condotto da Carlo Conti insieme a Madalina Ghenea, Virginia Raffaele e Gabriel Garko. Il Festival sarà composto da cinque serate consecutive e la finale e le premiazioni si terranno la sera di sabato 13 febbraio. I cantanti in gara saranno divisi tra “campioni” e “nuove proposte” a seconda della loro età e popolarità. Questa sera canteranno dieci artisti su venti della sezione “campioni” e nel corso della serata ci saranno diversi ospiti: la cantante Laura Pausini, i comici Aldo, Giovanni e Giacomo e poi Elton John, il cantante francese Maître Gims e l’atleta italiano 99enne Giuseppe Ottaviani. Il concorso delle “nuove proposte”, per cui sono in gara otto artisti in tutto, inizierà invece mercoledì e finirà venerdì.

Le foto del red carpet di ieri, lunedì 8 febbraio, all’ingresso del teatro Ariston: hanno sfilato i venti cantanti in gara nella categoria “Campioni”:

Le canzoni e i cantanti della prima sera, in ordine alfabetico:

Arisa, Guardando il cielo
Bluvertigo Semplicemente
Giovanni Caccamo e Deborah Iurato Via da qui
Dear Jack Mezzo respiro
Lorenzo Fragola Infinite volte
Irene Fornaciari Blu
Noemi La borsa di una donna
Rocco Hunt Wake Up
Enrico Ruggeri Il primo amore non si scorda mai
Gli Stadio Un giorno mi dirai

Come funziona il televoto

Già da questa sera si potrà cominciare a votare per i cantanti in gara con il sistema del televoto, che permetterà a chi seguirà il festival in televisione di votare telefonicamente usando i codici associati a ogni cantante in gara e che verranno comunicati nel corso della serata. Come è spiegato sul sito del Festival di Sanremo:

Il Servizio di Televoto è offerto da RAI per i clienti degli operatori nazionali di rete fissa e mobile. Per la telefonia fissa, il servizio è raggiungibile dalle utenze fisse degli abbonati di Telecom Italia, TeleTu e WIND-Infostrada tramite chiamata telefonica. Per la telefonia mobile, il servizio è raggiungibile dalle utenze mobili di TIM, Vodafone, WIND, H3G e Poste Mobile tramite SMS.

Per votare telefonando da rete fissa bisogna chiamare il 894 222 al costo fisso di 1,01 euro. Per votare col cellulare bisogna inviare un SMS con il codice del cantante da votare al numero 475 475 e al costo di 1,01 euro.

Come spiega il sito di Sanremo:

Il numero massimo di voti validi effettuabili da ciascuna utenza telefonica è pari a:
– 5 (cinque) voti totali esprimibili per l’intera serata, che potranno essere anche tutti espressi in una delle sessioni di voto previste, in ciascuna delle prime 2 serate (1^ e 2^ SERATA);
– 3 (tre) voti per ciascuna sessione di voto prevista nella 3^ SERATA;
– 5 (cinque) voti per ciascuna sessione di voto prevista nella 4^ e 5^ SERATA

Il costo del voto non equivale al costo della chiamata o dell’SMS e viene addebitato solo nel caso in cui il voto espresso sia valido e sia andato a buon fine: un messaggio registrato e un SMS di conferma nel caso di voto da rete mobile avviseranno gli utenti del buon esito del voto.

Il voto delle giurie

Oltre che tramite il televoto, la classifica finale del concorso verrà fatta con il voto di tre giurie: la giuria della sala stampa, composta da giornalisti accreditati per seguire il festival dalla sala stampa del teatro Ariston, la giuria degli esperti, composta da personaggi del mondo della musica e dello spettacolo, e la giuria demoscopica, composta da 300 persone selezionate tra appassionati di musica e che voteranno da casa tramite apparecchiature specifiche. La giuria della sala stampa voterà nel corso della prima, seconda e terza serata del festival, la giuria degli esperti e la giuria demoscopica voteranno invece durante la quarta e quinta serata.

La classifica finale

In ogni serata la classifica del concorso sarà stabilita pesando il televoto e il voto delle altre giurie. Nel corso delle prime tre serate, quando oltre al televoto ci sarà il voto della giuria della sala stampa, ai due tipi di voto verrà dato peso uguale per la definizione della classifica. Nel corso delle ultime due serate del festival, quando oltre al televoto ci saranno anche i voti della giuria degli esperti e della giuria demoscopica, la classifica sarà stabilita in modo che il voto finale per ogni artista rispecchi al quaranta per cento il voto espresso tramite il televoto, al trenta per cento il voto della giuria degli esperti e al trenta per cento il voto della giuria demoscopica.

Come si svolgerà la gara

Il concorso principale, quello dei “campioni”, si svolgerà in quattro serate: martedì, mercoledì, venerdì e sabato. Martedì e mercoledì si canteranno dieci artisti per volta e al termine delle due serate verrà fatta una classifica accorpando le classifiche parziali di ognuna delle due serate. Venerdì canteranno tutti i venti artisti in gara: al termine della serata verrà fatta una nuova classifica parziale che verrà accorpata con quella delle prime due serate: gli ultimi 5 artisti in classifica verranno eliminati, gli altri 15 (la cui posizione in classifica non verrà rivelata) accederanno alla finale. Tramite il televoto una delle cinque canzoni eliminate verrà ripescata e accederà alla finale. Durante la finale, sabato 13 febbraio, canteranno tutti i 16 cantanti rimasti in gara: verrà fatta una nuova classifica e verranno eliminati tutti gli artisti al di sotto della terza posizione. I tre artisti rimasti in gara canteranno un’ultima volta (ma potranno anche scegliere di utilizzare per l’ultima esibizione la registrazione della precedente esibizione) e con l’ultimo voto verrà stabilito il vincitore di Sanremo.

Giovedì ci sarà invece la serata “Sanremo Cover” e i venti artisti della categoria “campioni” canteranno ognuno una canzone non inedita e di un altro artista (scelta in accordo con la direzione artistica del festival). Il vincitore della serata otterrà il premio “Sanremo Cover”.

Le “nuove proposte”

Il concorso di Sanremo riservato agli artisti emergenti si svolgerà in tre serate, la seconda, la terza e la quarta serata del festival. Gli otto artisti in gara canteranno quattro per volta durante la seconda e la terza serata del festival; al termine delle prime due serate verrà fatta una classifica, usando gli stessi sistemi di voto previsti per il concorso dei “campioni”, e verranno eliminati quattro concorrenti; venerdì i quattro artisti ancora in gara canteranno un’ultima volta e verrà scelto il vincitore della sezione “nuove proposte”.

Mostra commenti ( )