McDonald’s regalerà libri anziché giochi negli happy meal

Soltanto negli Stati Uniti e fino al 15 febbraio, con l'obiettivo di promuovere la lettura tra i bambini

Dal 2 al 14 febbraio i menu happy meal (cioè quelli destinati ai bambini) di McDonald’s avranno come sorpresa un libro al posto dei soliti giocatoli. L’iniziativa è limitata agli Stati Uniti e i libri distribuiti sono quattro, tutti destinati ai bambini: Paddington di Michael Bond, e tre titoli dedicati a San Valentino, Clark the Shark Takes Heart di Bruce Hale con le illustrazioni di Guy Francis, Happy Valentine’s Day, Mouse! di Laura Numeroff e Felicia Bond, Pete the Cat: Valentine’s Day Is Cool di Kimberly e James Dean.

https://twitter.com/McDonalds/status/694589060770336768

Il progetto è stato realizzato in collaborazione con la casa editrice Harper Collins e l’organizzazione no profit Reading is Fundamental (RIF), che combatte l’analfabetismo negli Stati Uniti e promuovere la lettura. I libri hanno un formato studiato apposta per inserirli nella scatola dell’happy meal, e in alcuni ristoranti saranno disponibili anche le versioni in spagnolo. McDonald’s prevede di distribuire in questo periodo oltre 17 milioni di libri, che diventeranno un totale di 50 milioni considerando le campagne simili portate avanti nel 2013 e nel 2014: si tratta quindi di una media di oltre un libro a testa, dato che i bambini americani con meno di 12 anni sono 47 milioni.