• Sport
  • sabato 23 Gennaio 2016

Il video del canestro di Stephen Curry da metà campo

Il giocatore dei Golden State Warriors l'ha segnato nella partita contro gli Indiana Pacers (e poco prima ne aveva segnato un altro da altrettanto lontano, ma a tempo scaduto)

Questa notte a Oakland, in California, si è giocata la partita NBA tra Indiana Pacers e Golden State Warriors, vinta dai Warriors per 122 a 110. Quando mancavano pochissimi secondi alla fine del primo tempo, Stephen Curry – considerato tra i più forti giocatori oggi della NBA (qualcuno dice il più forte) – ha tirato da metà campo dopo un rimbalzo difensivo preso da un suo compagno di squadra. Ha “tirato” nel senso che si è coordinato come si dovesse fare un tiro normale, nonostante la distanza notevole dal canestro: e ha segnato, portando il punteggio alla fine del primo tempo sul 64 a 51 per i Warriors.

La cosa notevole è che Curry aveva segnato un altro canestro dalla propria metà campo quando mancavano pochissimi secondi alla fine del primo quarto della partita. Il canestro era stato però annullato, perché la palla si era staccata dalle mani di Curry dopo il suono della sirena.

Nella partita contro i Pacers, Curry ha segnato 39 punti, facendo 8 canestri su 15 tentativi da tre punti, prendendo 10 rimbalzi e facendo 12 assist: è riuscito quindi a fare una cosiddetta “tripla doppia”, ovvero ad arrivare in doppia cifra in tre diverse voci statistiche. Con la vittoria di questa notte, i Warriors hanno raggiunto le 38 vittorie consecutive in casa, compreso lo scorso anno, e rimangono in assoluto la squadra NBA con il migliore rapporto vittorie/sconfitte nella stagione 2015-2016.