Le serie tv più scaricate illegalmente del 2015

Le ha messe insieme il sito TorrentFreak: rispetto all'anno scorso ci sono diverse novità, a parte la prima in classifica

Come ogni anno il sito TorrentFreak ha pubblicato la classifica delle dieci serie tv più scaricate illegalmente al mondo attraverso BitTorrent, tra i più diffusi programmi per la condivisione di file torrent: per il quarto anno consecutivo, la prima in classifica è la serie fantasy di HBO Game of Thrones (il cui episodio finale è stato scaricato in questo modo da 14,4 milioni di persone). La seconda e la terza sono le stesse dell’anno scorso – The Walking DeadThe Big Bang Theory, l’unica comedy della lista. Quest’anno ci sono molte serie per la prima volta nella classifica: BlacklistSupergirlMr.Robot The Flash (la seconda e la terza sono addirittura alla prima stagione in assoluto). Secondo TorrentFreak i dati mostrano che non c’è una diminuzione della pirateria illegale, nonostante la crescente disponibilità di servizi di streaming legali e a pagamento: per certe serie succede che gli spettatori che vedono una puntata scaricata siano più di quelli che la vedono in televisione. I dati considerati da TorrentFreak non tengono conto delle persone che hanno visto le serie illegalmente in streaming, né che le hanno scaricate con metodi diversi dai torrent.

(dentro ogni foto, il numero di spettatori televisivi, il numero delle persone che hanno scaricato l’episodio più visto della serie e una breve trama)

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.