La homepage del Sun, giornale nigeriano.
  • Mondo
  • venerdì 25 Dicembre 2015

Più di 100 morti per un’esplosione in Nigeria

Nella città di Nnewi è esploso un camion cisterna in un impianto di distribuzione di gas, probabilmente a causa della violazione di alcune norme di sicurezza

La homepage del Sun, giornale nigeriano.

Giovedì a Nnewi, una città prevalentemente cristiana del sud-est della Nigeria, c’è stata una grossa esplosione innescata da un camion cisterna che si trovava in un impianto per la distribuzione di gas. Decine di persone erano in coda in attesa di riempire le bombole da usare per cucinare il giorno di Natale. Associated Press ha scritto che l’esplosione ha ucciso più di 100 persone – un suo giornalista sul posto ha contato i corpi dopo l’intervento dei pompieri – ma il governo nigeriano non ha ancora confermato o diffuso altre informazioni a riguardo.

Emeka Peters, un testimone sentito da Associated Press, ha detto che l’esplosione si è verificata verso le 11 di mattina ora locale, quando il camion cisterna che aveva finito di scaricare il gas all’impianto di Nnewi era ripartito senza aspettare il tempo necessario per il raffreddamento. Peters ha detto che l’incendio è andato avanti per ore, prima che i pompieri riuscissero a spegnerlo completamente.