• postit
  • venerdì 18 Dicembre 2015

L’Ucraina ha detto che non pagherà 3 miliardi di di dollari di debito alla Russia

L’Ucraina avrebbe dovuto pagare 3 miliardi di dollari in titoli di stato alla Russia entro domenica 20 dicembre. Oggi il primo ministro ucraino Arseniy Yatsenyuk ha detto che il pagamento non verrà effettuato, recentemente la Russia aveva detto che avrebbe citato in giudizio l’Ucraina se si fosse rifiutata di pagare. L’Ucraina aveva proposto una ristrutturazione del suo debito e quasi tutti i creditori si erano detti d’accordo, tranne la Russia.

Questo è un post della categoria PostIt, che rimanda direttamente alla fonte originale della notizia dalla homepage del Post.

Se siete arrivati su questa pagina attraverso i feed RSS o dai social network, potete leggere il contenuto di questa notizia sulla fonte originale cliccando sul titolo qui sopra.
Qui c'è l'elenco di tutti gli ultimi PostIt.