(Alfredo Falcone - LaPresse)
  • Sport
  • mercoledì 16 Dicembre 2015

Lo Spezia ha eliminato la Roma dalla Coppa Italia

Una squadra di Serie B ha battuto – in trasferta e ai rigori – una delle migliori squadre della Serie A, che ora è in grossa crisi

(Alfredo Falcone - LaPresse)

Lo Spezia ha eliminato la Roma dalla Coppa Italia. Lo Spezia è una squadra di Serie B, nemmeno fortissima: è undicesima in campionato in questo momento e ha la terza peggior difesa del torneo. La Roma invece è considerata una delle squadre più forti della Serie A, candidata teorica alla vittoria finale dello scudetto, e pochi giorni fa ha ottenuto la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League, il più importante trofeo di calcio in Europa. Lo Spezia ha vinto ai rigori per 2-4, dopo che i tempi regolamentari e supplementari erano finiti 0-0, la partita era un ottavo di finale e si giocava allo stadio Olimpico di Roma: lo Spezia quindi giocava pure in trasferta.

Roma e Spezia

La Roma è in crisi da diverse settimane, fa fatica a segnare gol, subisce molto – soprattutto contro le squadre del suo livello – e gioca in modo caotico, casuale e disorganizzato. Lo Spezia ambisce a ottenere la promozione in Serie A e ha cominciato a giocare bene dopo un momento difficile, concluso con il cambio di allenatore e l’arrivo dell’esperto Domenico Di Carlo. Lo Spezia affronterà ai quarti di finale l’Alessandria, una squadra di Lega Pro, che ha eliminato a sorpresa ieri il Genoa.

La Coppa Italia

La Coppa Italia è il secondo torneo di calcio più importante in Italia dopo la Serie A. Alla Coppa Italia – per ragioni di sponsorizzazione chiamata anche TIM Cup – partecipano tutte le squadre di Serie A e Serie B più alcune selezionate annualmente dai campionati di Lega Pro e Serie D. L’esistenza di una coppa nazionale parallela al campionato è molto comune e diffusa in tutti i campionati europei. La più antica e famosa coppa nazionale del continente è la FA Cup inglese, che si gioca dal 1872. In Spagna c’è la Coppa del Re, in Germania la DFB Pokal e in Francia giocano la Coppa di Francia. Sebbene siano organizzate in maniera differente fra loro, in ogni paese queste competizioni sono molto seguite. In Italia, invece, la Coppa Italia è considerata come un peso da alcune squadre che la giocano: le partite sono spesso noiose e per giunta vengono giocate in stadi quasi completamente vuoti.