I giocatori della Lazio a fine partita (Paolo Bruno/Getty Images)
  • Sport
  • martedì 15 Dicembre 2015

Come non vincere una partita

Lunedì sera il portiere della Lazio si è infortunato esultando per il gol del vantaggio; è entrato il portiere di riserva che ha causato il pareggio della Sampdoria

I giocatori della Lazio a fine partita (Paolo Bruno/Getty Images)

Lazio e Sampdoria non vincevano da sei giornate di campionato e lunedì sera si sono incontrate nel posticipo della 16esima giornata di Serie A. La Lazio è andata in vantaggio al 78esimo minuto con un gol di testa di Alessandro Matri su cross del terzino romeno Stefan Radu. Sembrava che la Lazio potesse finalmente riuscire a vincere una partita e in qualche modo interrompere la crisi di risultati in campionato. Al gol di Matri, però, il portiere titolare della Lazio, Federico Marchetti, si è infortunato mentre stava raggiungendo di corsa i compagni per festeggiare il vantaggio: ha quindi chiesto il cambio ed è stato sostituito da Etrit Berisha, il portiere di riserva. Al secondo minuto di recupero, Berisha ha atterrato Muriel, attaccante della Sampdoria, un paio di metri fuori dall’area di rigore, provocando così un calcio di punizione. Il pallone, calciato da Ervin Zukanovic, è stato deviato dal laziale Felipe Anderson ed è finito in rete, riportando il risultato in parità.

La Lazio ha perso due punti quasi certi, mentre la Sampdoria ne ha guadagnato uno. Ora, entrambe le squadre non vincono da sette partite: la Lazio è al 12esimo posto in classifica, la Sampdoria al 16esimo ed è a tre punti dalla zona retrocessione.