Margaret Atwood ad Oviedo in Spagna nell'ottobre del 2008. (Photo credit MIGUEL RIOPA/AFP/Getty Images)
  • Cultura
  • giovedì 10 Dicembre 2015

Margaret Atwood scriverà un graphic novel

Uscirà nell'autunno 2016, con un protagonista dall'aspetto di supereroe e inclinazioni animaliste

Margaret Atwood ad Oviedo in Spagna nell'ottobre del 2008. (Photo credit MIGUEL RIOPA/AFP/Getty Images)

Margaret Atwood, famosa scrittrice canadese (di cui da qualche anno si parla anche a ogni stagione di Nobel), scriverà un graphic novel che sarà pubblicato negli Stati Uniti durante il prossimo autunno. Si intitolerà Angel Catbird e sarà pubblicato dalla casa editrice Dark Horse Comics, che scoprì autori come Frank Miller (Sin City) e Mike Mignola (Hellboy) ed è riconosciuta come il principale editore di fumetti “sotto licenza” al mondo: ha pubblicato le serie a fumetti, tra gli altri, di Guerre stellari, Buffy l’ammazzavampiri, Alien e Conan il barbaro.

L’eroe protagonista della storia è un umanoide con i tratti di un gatto e di un gufo: ha spiegato Atwood “a causa del mix di alcuni super liquidi genetici è diventato metà gufo e metà gatto: da qui le piume, la pelliccia e i suoi problemi di identità”. La scelta di una creatura con le forme di un gatto e un uccello si spiega col fatto che Angel Catbird verrà pubblicato in collaborazione con le iniziative animalistiche dell’associazione Keep Cats Safe e Save Bird’s Life promosse dall’associazione Nature Canada; Atwood è da sempre impegnata in campagne per i diritti animali ed è una sostenitrice del Partito Verde canadese. Angel Catbird verrà pubblicato in tre volumi con le illustrazioni a colori di Johnny Christmas, ogni numero sarà venduto a 11 dollari, ma ancora non ci sono notizie di una traduzione o di una pubblicazione in italiano.

08ATWOOD-WEB-tmagArticle

Moltissimi giornali statunitensi e inglesi hanno scritto di Angel Catbird: in pochi si aspettavano la pubblicazione una graphic novel da parte di Atwood, conosciuta per il suo gusto raffinato e l’impegno politico, tratti entrambi poco adattati al genere. Tuttavia Claire Landsbaum nella sua recensione su Slate scommette che il fumetto sarà “fantastico”. Secondo Landsbaum, lo stile della narrativa di Atwood “offre una sequenza di azioni così irresistibile che è impossibile smettere di leggere”. Inoltre non è la prima volta che Atwood scrive fumetti: pubblica regolarmente sul suo sito delle vignette in cui scherza sulla vita della scrittrice e sul mondo editoriale, e nel 2010 contribuì al fumetto collettivo The Secret Loves of Geek Girls, un’antologia di fumetti e saggi a proposito di sesso e relazioni da un punto di vista femminile. Atwood è famosa anche per essere una scrittrice molto prolifica: ha pubblicato moltissimi libri sperimentando diversi generi letterari, più di 40 raccolte di poesie, 6 libri per bambini, 9 libri di saggistica, 14 romanzi (che vanno dai romanzi fantascientifici come Il racconto dell’ancella ai romanzi storici come L’assassino cieco).