Le nuovo, migliori, foto di Plutone

Sono per qualità le migliori di sempre, come le altre arrivano dalla sonda New Horizons e sono state diffuse dalla NASA

(NASA/JHUAPL/SwRI)

La NASA ha diffuso il 4 dicembre alcune nuove immagini di Plutone,il pianeta nano del nostro sistema solare visitato a metà dello scorso luglio dalla sonda spaziale New Horizons. Le nuove immagini sono disponibili in alta risoluzione, con un livello di dettaglio molto maggiore rispetto a quello delle precedenti foto diffuse negli ultimi mesi. Le fotografie sono state scattate dalla sonda New Horizons, partita dalla Terra circa nove anni fa, che ha raggiunto Plutone dopo un viaggio di quasi cinque miliardi di chilometri. Le prime foto di Plutone erano state diffuse dalla NASA il 14 luglio. New Horizons ha scattato le fotografie mentre si trovava a circa 17mila chilometri di distanza dalla superficie di Plutone, circa 15 minuti prima che la sonda arrivasse alla minima distanza dal Pianeta nano.

Le nuove foto di Plutone da poco condivise dalla NASA hanno la particolarità di essere “lossless“, non compresse: hanno cioè una qualità molto più alta e, di conseguenza, una più grande utilità per la NASA. Le nuove immagini mostrano con un livello di dettaglio finora mai visto i crateri di Plutone e le sue vette: «Dove prima vedevamo solo catene montuose, ora vediamo le singole montagne», scrive The Verge. La NASA ha spiegato che finora sono arrivate sulla Terra circa il 40 per cento delle foto scattate da New Horizons, che al momento si trova a circa cinque miliardi di chilometri dalla Terra. Nei prossimi giorni arriveranno altre foto di Plutone in alta definizione, arrivate sulla Terra insieme a quelle pubblicate il 4 dicembre.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.