• Cultura
  • mercoledì 18 Novembre 2015

Architetture innovative in due dimensioni

Un designer francese disegna in modo semplice e minimale le costruzioni che hanno cambiato l'architettura contemporanea

Nel 2014 il designer francese Gregory Buron ha iniziato un progetto grafico in cui illustra periodicamente una struttura architettonica che sia stata particolarmente innovativa nel campo dell’architettura moderna. Il progetto si chiama “Minimal Architecture” e questo è il sito dove potete trovare tutte le illustrazioni. Inizialmente l’idea era pubblicare un disegno alla settimana ma poi, stando al suo account Dribble, la frequenza è un po’ diminuita. L’idea di Buron è mostrare le strutture nel modo più semplice possibile – disegni bidimensionali e senza luci e ombre – per mostrare l’essenza della visione estetica degli architetti che le hanno progettate.