(Mike Hewitt/Getty Images)
  • Sport
  • sabato 31 Ottobre 2015

La Nuova Zelanda ha vinto la Coppa del Mondo di rugby

Ha battuto l'Australia in finale per 34-17: è la terza Coppa del Mondo vinta dai neozelandesi

(Mike Hewitt/Getty Images)

La Nuova Zelanda ha vinto l’ottava edizione della Coppa del Mondo di rugby, battendo in finale l’Australia per 34 a 17. La partita si è giocata oggi nello stadio di Twickenham, a Londra. È la terza volta che la Nuova Zelanda – i cui giocatori sono conosciuti anche come All Blacks, “tutti neri” – vince la Coppa del Mondo di rugby: le altre due vittorie le aveva ottenute nel 1987 e nel 2011, nei due anni in cui il torneo si tenne in Nuova Zelanda. I Mondiali di rugby si giocano ogni quattro anni e la Nuova Zelanda è la prima squadra che riesce a vincere due edizioni consecutive. I neozelandesi erano i favoriti per la vittoria fin dall’inizio del torneo e negli ultimi giorni molti avevano parlato della squadra degli “All Blacks” come della più forte squadra di rugby della storia.

La finale tra Nuova Zelanda e Australia
Nei primi venticinque minuti la partita tra Australia e Nuova Zelanda è stata molto equilibrata e al 26esimo minuto il punteggio era ancora sul 3 a 3. Nella seconda metà del primo tempo la Nuova Zelanda è riuscita a portarsi in vantaggio con due calci di punizione e, poco prima dell’intervallo, con una meta di Milner-Skudder e un calcio di trasformazione di Dan Carter, il mediano d’apertura neozelandese. Il primo tempo è finito 16 a 3 per la Nuova Zelanda.

All’inizio del secondo tempo la Nuova Zelanda ha fatto un’altra meta con Ma’a Nonu, portandosi sul 21 a 3. L’Australia è poi riuscita a recuperare e arrivare fino al 21 a 17, anche perché ha potuto giocare per 10 minuti in 15 contro 14, dopo che il neozelandese Smith ha preso un cartellino giallo, che obbliga a una “espulsione temporanea” di 10 minuti. La partita è poi finita 32 a 17 per la Nuova Zelanda.

Webb Ellis Cup
La Coppa de Mondo di rugby vinta dalla Nuova Zelanda si chiama Webb Ellis Cup. William Webb Ellis è colui che, secondo la tradizione “ufficiale”, inventò il rugby: si dice che negli anni Venti dell’Ottocento durante una partita di uno sport simile al calcio – e comunque giocato con i piedi – Ellis decise a un certo punto di prendere la palla in mano e mettersi a correre. Quella partita si stava giocando a Rugby, un comune inglese della contea di Warwickshire. La Webb Ellis Cup pesa 4,5 chili, è alta 38 centimetri. La prossima Webb Ellis Cup sarà data nei Mondiali del 2019, che si giocheranno in Giappone.