(Lisa Maree Williams/Getty Images)

Le sculture sulla spiaggia di Sydney

Le foto della più grande esposizione d'arte all'aperto del mondo, lungo due spettacolari chilometri di costa

(Lisa Maree Williams/Getty Images)

Il 22 ottobre è iniziata vicino a Sydney, in Australia, la 19esima edizione di “Sculpture By The Sea”, una delle più importanti esposizioni d’arte al mondo che ha la particolarità di essere completamente su una spiaggia. Le opere di “Sculpture By The Sea” sono 105 – realizzate da artisti di 18 paesi – e resteranno in mostra fino all’8 novembre. Le sculture si trovano sulla costa che va da Tamarama a Bondi Beach, la famosa spiaggia a meno di dieci chilometri dal centro di Sydney: le oltre 100 opere di “Sculpture By The Sea” sono disposte su un “percorso” lungo circa due chilometri, tutto in riva al mare. La rassegna di scultura sulla spiaggia è iniziata nel 1996 a Bondi Beach, e nel 2005 un evento simile e legato all’originale è stato organizzato a Cottesloe Beach nell’Australia Occidentale. Nel 2009 si è tenuta la prima edizione della manifestazione fuori dall’Australia, organizzata dalla città danese di Aarhus.