(ph credit: YouTube/Wall Street Journal)
  • Mondo
  • venerdì 9 Ottobre 2015

L’ultima moda in Cina, nel suo piccolo

Diversi media internazionali si stanno incuriosendo alla diffusione di accessori floreali che sbocciano dai capelli

(ph credit: YouTube/Wall Street Journal)

Il New York Times ha raccontato mercoledì che in Cina sta avendo successo una moda estetica inedita: quella di indossare come accessori per i capelli decorazioni di plastica a forma di vegetali, frutti e fiori. Non nel senso di fermacapelli con una rosa, cose viste: ma decorazioni che emergono vistosamente dai capelli, come se ne sbocciassero.
La tendenza è iniziata qualche mese fa, quando hanno cominciato a vedersi in giro accessori per capelli a forma di germoglio di fagiolo, per poi espandersi e proporre diverse varianti: trifogli, girasoli, crisantemi, lavanda, funghi, peperoncini e via dicendo.
È una tendenza curiosa, senza notevoli precedenti, e per questo ha attirato l’attenzione di altri media internazionali, come Reuters e Wall Street Journal.

Alcuni giornali locali hanno suggerito che l’idea potrebbe ispirarsi agli antichi insegnamenti cinesi sull’armonia con la natura; altri ci hanno visto un ricordo dei Teletubbies, il programma televisivo per bambini famoso soprattutto negli anni ’90 i cui protagonisti erano delle specie di alieni con delle antenne che spuntavano dalla testa. In ogni caso la moda ha avuto una ulteriore diffusione a partire dal mese scorso, quando ad indossare le decorazioni è stato un famose cantante tailandese, Jay Chou, insieme a sua moglie, ed entrambi hanno pubblicato la foto su Weibo, il più usato social network cinese.
Un venditore ambulante ha detto al New York Times di venderne circa 60-70 al giorno, ma non crede che la moda durerà ancora molto e se fino al mese scorso venivano venduti a 5 yuan l’uno (circa 70 centesimi di euro) ora la concorrenza, specialmente nei luoghi turistici, ha abbassato i prezzi vendendone per la stessa cifra due o tre.
Le persone intervistate da Reuters e dal Wall Street Journal spiegano che la moda non ha per loro un significato particolare: lo trovano semplicemente un accessorio carino e hanno iniziato ad indossarlo, come capita spesso in fatto di tendenze, perché vedevano altri farlo.